Italia ad Alimentaria 2016

Logo Camera Commercio MadridSono già 32 le imprese che la CCIS porterà ad Alimentaria 2016

  • L’enogastronomia italiana sarà protagonista in questa nuova edizione dell’importante fiera che si svolgerà a Barcellona dal 25 al 28 aprile.
  • Uno spazio espositivo di più di 400 m2 ospiterà le eccellenze territoriali del Belpaese

Ad oggi sono 32 le imprese che fanno parte della delegazione italiana che, sotto la guida della CCIS,  parteciperà alla fiera Alimentaria di Barcellona, che si svolgerà dal 25 al 28 aprile 2016. Uno spazio espositivo di più di 400 m2, denominato “Area Italia”, con un disegno personalizzato che richiama il tipico villaggio italiano, promuoverà le eccellenze dell’enogastronomia del Belpaese in questo importante appuntamento per i professionisti del settore che quest’anno celebra la sua XXXª edizione. Durante i 4 giorni di fiera, si prevede la presenza di 180.000 visitatori, tra operatori spagnoli e internazionali, quest’ultimi provenienti dai principali mercati di sbocco del prodotti italiani, tra cui l’Unione Europea, gli Stati Uniti, Russia, Cina , Giappone, Corea ed i paesi dell’America Latina. La presenza italiana ad Alimentaria vede impegnata in prima fila la Camera di Commercio e Industria italiana per la Spagna che, in collaborazione con l’ufficio ICE di Madrid e la Camera Italiana a Barcellona, gestisce la partecipazione delle diverse imprese nell’ “Area Italia”, nonché il programma di attività che verranno organizzate all’interno di questo spazio: showcooking, presentazione di prodotti, degutazioni, ecc. “Il gran numero di imprese italiane che hanno già confermato la propria partecipazione si deve non solo alle importanti opportunità per la realizzazione di contatti d’affari che offre la fiera, ma anche alla grande visibilità in termini di promozione che la nostra proposta di spazio espositivo personalizzato e interamente dedicato alle eccellenze italiane conferisce agli espositori” ha dichiarato il Segretario Generale della CCIS, Giovanni Aricò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *